Cerca
  • Associazione Arco

ARCO chiede risposte immediate ad AIFA

ARCO, nonostante l’attivazione delle campionature di Omalizumab per i pazienti fuori piano terapeutico nelle ormai tristemente note sei regioni dove da due anni non vengono curati i malati cdi CSU, ha inviato una PEC urgente venerdì 3 aprile c.a. al Direttore Generale AIFA per avere risposte subitanee per curare in emergenza Covid i numerosi pazienti fuori PT e abbandonati a se stessi in questo momento drammatico.


La Presidente dott.ssa Elena Radaelli ha richiesto inoltre l'estensione dei PT per tutti i malati cronici non solo a partire da marzo, ma da febbraio visto che il nord Italia è stato travolto dal coronavirus già a febbraio e con esso le terapie di molti malati cronici di CSU e delle altre patologie.


Leggi il testo della lettera qui sotto.
















265 visualizzazioni

© 2018 by ARCO - Associazione Ricerca e Cura Orticaria  |  Privacy Policy